martedì 11 agosto 2009

Frittata di fagiolini al forno






é il momento di una ricettina salata, fatta con le verdure dell'orto del mio babbo. Questa volta i fagiolini, ma non i serpentini è, quelli verde chiaro un po' appiattiti ...... come cavolo si chiamano? :((

Allora, ho lessato i fagiolini e li ho tolti un po' al dente, poi li ho saltati in padella con olio e aglio. Ho sbattuto 4 uova, le ho salate. pepate e ci ho aggiunto 90- 100 gr circa di parmigiano reggiano e un goccio di latte. Ho tagliuzzato i fagiolini in 2 o 3 parti e li ho aggiunti al composto di uova. Ho foderato con carta forno uno stampo a cerniera da torte di diametro 24, ho versato al suo interno il composto e sopra una grattatina di reggiano. In forno a 180/200 ( dipende dal forno che avete)
fino a cottura. Noi ci abbiamo mangiato per 2 volte, è ottima fredda ma anche tiepida.


8 commenti:

Alessio ha detto...

Ottima questa frittata, anch'io la cucino al forno perché è più leggera! Brava! :)

Nanny ha detto...

Sai che non ho mai provato i fagiolini così,proverò mi sembra proprio una ricetta appetitosa.Sono fortunatissima anch'io come te,infatti molte verdure che mangio vengono dal'orto del mio papà ;)

katty ha detto...

ottima l'idea del forno ci proverò!!!bacioni!!

Tania ha detto...

Ciao ricettina!
Cosa sono, le taccole forse?
A noi i fagiolini home made, quelli "classici", sono finiti altrimenti li avrei provati con la frittata perché sai, non l'ho mai fatta :-D e sarebbe stata una buona alternativa!

manu e silvia ha detto...

Ehi anche il notro orticello è ricco di fagiolini, ci hai dato un'ottima idea su come prepararli!
baci baci

The happy housewife ha detto...

Ma che bontà questa frittata al forno!! I fagiolini piatti io li chiamo taccole, poi non so se cambia da regione a regione...baci

unika ha detto...

mi hai dato un idea:-) ora la faccio con i peperoni...buone vacanze
Annamaria

ricettina ha detto...

Alessio: grazie, ciaoo!

Nanny: Avere le verdure dell'orto è una grande fortuna davvero!!!! ciao a presto!

Katty: Si direi che è un'alternativa leggera e veloce.

Tania: sai che non lo so se si chiamano taccole, devo chiderlo al mio babbo! Baci!

Manu e Silvia: provate e fatemi sapere allora, ciao un bacione!

The happy housewife: e chi lo sa se si chiamano taccole, chiederò al mio babbo! ciao!

Annamaria: buona con i peperoni, proverò anch'io uno di questi giorni, un bacione cara!!!