giovedì 1 ottobre 2009

Melanzane a funghetto







Questo contorno, sicuramente poco light ma che ti ripaga ne l gusto, credo abbia origini Napoletane. é buono caldo, tiepido e anche freddo, ottimo il sughino per fare scarpetta con il pane! In giro per i blog l'ho visto proporre svariate volte, ho deciso proporlo anche io....non è difficile, basta friggere le melanzane e preparare un buon sughetto di pomodoro.

Le dosi quindi le deciderete voi, in base a quanto ne volete fare.

Tagliare le melanzane a tocchetti piccoli ( devono sembrare tanti funghetti, per questo si chiamano " a funghetto") e friggerle in olio caldo. Adagiarle su carta assorbente per far assorbire l'olio in eccesso. Nel frattempo preparate la salsa di pomodoro, in una padella mettere un bel giro di olio, aglio, peperoncino, i pomodori sbucciati tagliati a tocchetti e iniziare a cuocere. Aggiustare di sale, mettere tanto basilico e portare a cottura, deve venire un pomarolina non troppo ritirata. Aggiungere le melanzane e far saltare per 5-10 minuti fino a quando tutto è ben amalgamato ed insaporito.





4 commenti:

Alessandra ha detto...

Non sapevo che si facessero così,mi hai anche svelato il perchè del "funghetto"!!
E poi non mi sembra un piatto calorico,sai?

Alessandra ha detto...

le melanzane fatte così saranno davvero gustose....mhh che fame. Complimenti.

carmen ha detto...

ciao proprio oggi ho preparato le melanzane a funghetto sono ottime un bacio

Nanny ha detto...

Verissimo,è un contorno tipoco napoletano,gustosissimo,assolutamente consigliato a tutte!